“Avevo fame e mi avete dato da mangiare…”
“Avevo sete e mi avete dato da bere….”
“Ero nudo e mi avete vestito…”
“Ero forestiero e mi avete ospitato…”.

10 x 10
10 € per 10 mesi, è la nuova iniziativa del nostro Centro di Ascolto Parrocchiale “Casa Dono della Provvidenza” per il 2011-2012 istituita a supporto del fondo diocesano a sostegno delle famiglie ancora vivono condizioni di particolare disagio a causa del perdurare della grave contingenza economica.
Il versamento di 10 € ogni prima domenica del mese consentirà al nostro Centro di Ascolto di consolidare il Fondo di Solidarietà Parrocchiale rimpiazzando nella dispensa alcuni prodotti esauriti e intervenendo in qualche caso a saldo di bollette insolute.
La richiesta di fondo è che ciascuno possa prendersi cura concretamente di chi è meno fortunato, nella convinzione che l’impegno mensile a sostegno del Fondo di Solidarietà costituisca il primo passo verso una nuova vita di relazione, che pone al centro l’attenzione vera, sincera, profonda, nei confronti del vicino, in particolare se diverso, verso chi è anziano, o ammalato, o bambino sofferente, perché è attraverso la donazione gratuita e totale del proprio tempo e della propria attenzione vera, sincera verso gli altri che possiamo cercare di donare un po’ dell’amore che Gesù Cristo ha regalato anche a noi.
Il percorso è irto e l’approdo non è garantito; possiamo però affermare che questo processo in qualcuno si è già avviato e che il gruppo di volontari della Caritas si rende disponibile a raccogliere il contributo di ciascuno che manifesti attenzione verso l’umanità sofferente.


Photogallery