“Avevo fame e mi avete dato da mangiare…”
“Avevo sete e mi avete dato da bere….”
“Ero nudo e mi avete vestito…”
“Ero forestiero e mi avete ospitato…”.

Vogliamo dare seguito alle coinvolgenti storie di tante adozioni e affidi a Maleo aggiungendone un frammento: la Caritas Parrocchiale propone all’intera comunità un invito a cena per sabato 24 settembre alle 19,00 nel salone dell’oratorio con :
Sergio Gandolfi e Antonia Tarenzi, responsabili di zona dell’associazione “Bambini di Chenobyl”;
Suor Luigina Ghizzinardi, dell’Istituto Figlie dell’Oratorio, reduce dalla missione di Quito in Ecuador;
Pino Pagani, referente dell’associazione per l’adozione a distanza “Sursum Corda” – Amici di Giulia Barolo
I fondi raccolti serviranno per il sostegno di nuove iniziative per l’adozione a distanza ed il finanziamento dell’associazione di zona incaricata degli affidi.
E’ necessario segnalare la propria partecipazione alla cena comunicando il nominativo a Puccy Zambarbieri o a Giuseppe Milani.


Photogallery