Eventi & Manifestazioni

1/4
10.45
Processione delle Palme.
5/4
Giovedì Santo
Ore 20.45: S. Messa che commemora LA CENA DEL SIGNORE.
Dalle ore 22.00 alle ore 23.00 preghiera di adorazione guidata dal Parroco presso l’altare della riposizione.
6/4
Venerdì Santo
(astinenza dalle carni e digiuno).
Colletta per la Terra Santa.
Ore 8.30: Ufficio delle letture.
Ore 15.00: Azione liturgica che celebra LA PASSIONE E MORTE DEL SIGNORE.
Ore 20.45: Processione con il simulacro di Cristo morto accompagnata dalla Banda di Maleo (partenza all’inizio di via Roma per tutta via Roma. Si raccomanda ai fedeli che abitano lungo la via di addobbare il passaggio).
7/4
Sabato Santo
Ore 8.30: Ufficio delle letture.
Ore 22.00: SOLENNE VEGLIA PASQUALE (pro populo).
Al termine in oratorio scambio degli auguri.

8/4
PASQUA DI RISURREZIONE DEL SIGNORE.

Ore 8.00: S. Messa
Ore 11.00: S. Messa Solenne con benedizione delle uova
Ore 17.00: Celebrazione Solenne dei Secondi Vespri.
Ore 18.00: S. Messa


11/4
20.45
S. Messa con preghiera di guarigione
12/4
19.30
Cena in canonica del Comitato pro-Trabattoni e a seguire incontro con Mons. Bernardelli
16/4
21.00
Prove di canto del coro.
Sempre alle ore 21.00 presso l’oratorio riunione del direttivo del G.S.O. “Traba-Volley”.
17/4
20.45
Presso le suore incontro dei catechisti.
19/4
20.45
Presso la canonica incontro dei referenti dei Rioni per programmare il mese di Maggio.
20/4
20.45
Gruppo di Ascolto della Parola nelle case (presso Luisa Contardi via Papa Giovanni XXXIII n° 19).
21/4
18.45
In oratorio incontro per le famiglie.
22/4
9.50
Presso il salone delle suore, incontro dei genitori dei fanciulli di 4^ elementare che si preparano a ricevere la 1^ Comunione.
25/4
14.30
In Seminario a Lodi convegno dei chierichetti.
28/4
18.30
Serata in oratorio per i ragazzi delle Medie.
29/4
IV domenica di Pasqua. XLIX Giornata mondiale di preghiera per le vocazioni.
30/4
17.30
S. Messa nella chiesa dei Morti da Basso.
1/5
20.45
Apertura mese di maggio al “Caravaggino” di Codogno.
4/5
Ore 15.00 Catechesi intensiva per i cresimandi.
Ore 16,45 prove e confessioni per i comunicandi.
Ore 21.00 Veglia Diocesana per le Vocazioni
Nella Cattedrale di Lodi, alla presenza delle reliquie dei Beati Luigi e Zelia Martin, genitori di S. Teresa di Gesù Bambino



A Lourdes
dal 25 al 27 Aprile:
 
Si avvicina il pellegrinaggio parrocchiale che avrà come meta Lourdes. Speravamo di partire con un gruppo più consistente, ma anche se pochi pregheremo per tutta la comunità, specialmente per i nostri ammalati.
Chi fosse ancora incerto si affretti a decidersi quanto prima e a comunicare la propria adesione. Chi deve ancora saldare faccia riferimento ai signori Giovanni Cerizza ed Enrico Chignola

Tutti i venerdì dalle 17.00 alle 18.00

presso l’oratorio i più piccoli avranno la possibilità di cominciare a prendere dimestichezza con il pallone. Ad iniziare i nostri bambini al gioco del calcio ci penseranno Bergamaschi Giampiero e Giuseppe Vicardi a cui diciamo subito grazie per la loro disponibilità.
Ricordiamo inoltre che il mercoledì e il giovedì dalle 17.00 sono organizzati dei laboratori di traforo e di pasta di sale (solo il giovedì quest’ultimo) e il venerdì quello di chitarra.

VII Incontro mondiale

delle Famiglie

L’incontro mondiale delle famiglie si terrà quest’anno a Milano dal 30 maggio al 3 giugno. Papa Benedetto sarà presente dal tardo pomeriggio di sabato 2 giugno per la Veglia delle Testimonianze e domenica 3 giugno per la Celebrazione Eucaristica conclusiva. La nostra Diocesi, vicina a quella milanese, è tra quelle più coinvolte sia nell’organizzazione che nella partecipazione all’evento. Stringono i tempi per prenotare la partecipazione ai due momenti in cui sarà presente il Papa. La Diocesi mette infatti a disposizione dei pullman per coloro che vorranno parteciparvi. Nel pomeriggio e nella serata del 31 maggio invece si terrà un incontro a Lodi in contemporanea con tanti altri un po’ sparpagliati nelle diocesi lombarde. Sarebbe davvero significativo se qualche famiglia anche da Maleo partecipasse a questo raduno, così da respirare l’universalità del nostro essere Chiesa. Entro il 15 aprile, chi intende partecipare almeno ad uno di questi momenti è invitato a dare la propria adesione facendo riferimento al Parroco o a Enrico e Antonietta Visigalli. Resta aperta la possibilità anche per ospitare una famiglia indicando per quali giorni (intero periodo o solo sabato e domenica) e il numero del nucleo familiare (solo coppia, o anche con uno o più figli). In un momento storico in cui la famiglia come istituzione e le famiglie come realtà sono messe a dura prova, è importante dare un segno, far sentire la nostra voce di cattolici che continuano caparbiamente a credere nella famiglia fondata sul Matrimonio. Lasciarsi coinvolgere in un evento dalla portata mondiale come questo e che abbiamo la fortuna verrà celebrato così vicino a noi, è una opportunità da non lasciarci sfuggire.

 

 



Photogallery